Programma in corso

Vedere locandine nelle sezioni accanto

Programma
girandola

Anticipazioni

Evento

Pronti per la ripartenza?

GIOIELLI TOSCANI

Da Lucignano a Monteriggioni, passando per Gargonza, Certaldo e San Gimignano. Il fascino intramontabile della Toscana in questo itinerario nella campagna italiana. Passeggiare in borghi medievali, ammirare splendide viste dalle dolci colline, rivivere la storia e rimanere ammaliati dalle creazioni dell'arte umana. Insomma che c'è di meglio, dopo un lungo periodo di "esilio", lontani dal bello?

Evento

Pronti per la ripartenza?

SOGNI ED EMOZIONI: CAPRI E SORRENTO

Capri, l'isola del mito, quel piccolo pezzo di terra in mezzo al mare di eccezionale bellezza simbolo della Campania millenaria. Avvolta nel mistero e nella bellezza straordinaria di una natura splendente che tra i suoi ammiratori annovera imperatori, nobili, intellettuali ed artisti. Una passeggiata tra le meraviglie di Sorrento, tra i suoni, i colori, i profumi e gli umori di una città che non smette mai di procurare nuove suggestioni ed intense emozioni, consente anche di apprezzare “mille” sfumature turistico-culturali.

Evento

DANTE 700

Settembre 2021

In occasione delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta, anche L'Arteficio onorerà colui che è stato il primo a immaginare l'Italia come la conosciamo oggi, inventando una lingua comune. Attraverso alcuni eventi e un viaggio speciale, guarderemo l'Italia attraverso i suoi occhi, percorrendo i suoi passi, (ri)scopriremo "il bel paese là dove 'l sì suona".

Evento

Pronti per la ripartenza?

MARCHE, TERRA DELL'ARMONIA

Un viaggio nelle terre dei Montefeltro e nella piccola Repubblica del Monte Titano. Una terra dove si coglie appieno il senso di quanto affermato da Philippe Daverio: "Ci vorrebbe un settimo senso, il non senso. Le Marche sono una regione che dà la possibilità di coltivare il settimo senso, una delle poche aree d'Italia che non si sono ancora suicidate. Non hanno cioè avuto una modificazione radicale che le ha trasformate in peggio".